PENSIERI D’ESTATE

Se me l’avessero detto 10 anni fa avrei risposto IMPOSSIBILE!! …

Ed invece sta succedendo veramente …
Inutile che mi dilungo sulle “piccolissime” problematiche di Didi che ormai conoscete tutti … Ma purtroppo ogni estate è sempre un punto interrogativo.

Si rischia di dover tornare a Roma … come successo in passato … per …. lasciamo perdere …
Esci da casa: 40 gradi … entri in macchina: aria condizionata … esci dalla macchina: 40 gradi … insomma non è il massimo per lui.

Siamo qui … quasi in Africa (senza offesa) … nel Salento … un posto stupendo, un mare da far invidia alle Maldive, acqua cristallina e sabbia chiarissima … Ma …. Si muore di caldo! IN confronto il deserto credo sia più respirabile!! Quelle giornate in cui il famosissimo scirocco viene a farci visita (in realtà quest’anno si é fermato in pianta stabile qui da noi) per carità … il mare é più bello del solito, ma sono convinta che se Didi potesse parlare mi manderebbe dritta dritta a ca*are … SI MUORE DI CALDO … e allora non ci resta che stare chiusi in casa con l’aria condizionata.

Mio marito al mare con Anna ed io a casa con Diego … o viceversa.Il mare è abbastanza scomodo da raggiungere con Diego: sotto casa abbiamo gli scogli e lo stabilimento purtroppo non ha tutti i comfort di cui ha bisogno mio figlio.
Ci abbiamo provato un giorno, ma vi assicuro che spingere la carrozzina sulla sabbia non è per niente semplice.
Il mare però … era tutto per noi.

Quindi … udite, udite … andiamo in piscina … all’hotel di mio cugino … vicinissimo a casa nostra e comodissimo in quanto accediamo alla piscina (quasi direttamente in acqua, direi) con la macchina … ha un favoloso gazebo dove si respira alla grande … e Diego sta da Dio.La pace dei sensi …

Anche Anna eh!!!

Ma il punto è un altro … alle 8.30 di mattina siamo già “a mollo” … Non mi capacito di me stessa!!! … Ma per i figli si fa questo ed altro…. io che non sono mai arrivata a mare prima delle 12.30-13.00 …

Ma questa “alzataccia” vale il sorriso di Anna nel poter fare un super bagno insieme a suo fratello.

La vostra #mammainconverse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...