… OBLUMI TAPP … Santo Subito

Perché al mio bambino speciale non passa giorno in cui non misuri la febbre, anche quando non lo sento caldo, incrociando sempre le dita! Perché anche la sorella gemella ormai scongiura “le febbri” del nostro super eroe! Perché in casa mia c’è un termometro su ogni mensola e bisogna sempre provarne almeno due per scartare quello non funzionante, lasciato in giro dalla monella che ormai misura la febbre a tutti i bambolotti! Perché sono esattamente 4 Pasque che non passiamo a casa e ogni festa, compleanno, ricorrenza o evento è un susseguirsi di scongiuri! Perché in questa casa non si fanno progetti, ma si affrontano le giornate come vengono e i viaggi è meglio improvvisarli all’ultimo 😉

Conoscendomi avrete capito che in questa casa uno dei maggiori motivi di tensione sono proprio le svariate febbri del nano … se il nano si ammala siamo fottuti … perché vuol dire ricoveri, lontananza da Anna, lontananza da casa, sofferenza per lui … insomma un casino!

Quindi per me l’argomento febbre è un vero e proprio tabù.

Non so voi, ma io ho sempre avuto l’incubo TERMOMETRO, soprattutto con questi digitali …

oblumi1
(sì, avete contato bene, in foto ci sono almeno 7 termometri…)

Uno in cucina, uno in camera da letto, uno in bagno, uno in ogni borsa, uno nella sacca del passeggino…

Da quello della chicco a quello della pic … se ne provano mille diversi, si fanno medie tra le varie temperature registrate … quello che segna 36.2 non funziona … perché questo segna 38? … insomma un vero e proprio delirio.

Ma adesso … si può trasformare lo smartphone in termometro.

Come?

Oblumi Tapp, il termometro a infrarossi che si installa su quasi tutti i telefonini (dagli iPhone agli Android) e, in pochi secondi, rileva la temperatura corporea nell’orecchio o sulla fronte, anche in modalità aereo. Comodo, vero? Ma come funziona?!

oblumi2
Con Oblumi si possono effettuare due tipi di misurazione: nell’orecchio e sulla fronte.

Posso dire che la temperatura presa nell’orecchio è più precisa. Quella presa sulla fronte è esterna ed è soggetta a vari fattori (come ad esempio il sudore o la temperatura dell’ambiente).

Basta scaricare sullo smartphone la relativa app di facile ed immediato utilizzo, collegare oblumi nel jack delle cuffie e prendere la temperatura del nano o dell’adulto in questione.

Nell’app si possono anche personalizzare i profili dei bambini, segnare le eventuali medicine da prendere.

Insomma, io da quando ce l’ho non l’ho più mollato.

È facilissimo e a portata di borsa.

oblumi3

Per questo ringrazio @mammamatta e @oblumi per questo fantastico regalo!! Finalmente ho sempre a portata di mano un termometro per misurare la febbre al monello di casa, senza doverne provare 2/3 per avere la certezza di aver preso quello sano! E sempre dita incrociate sperando di non doverlo tirar fuori spesso dalla borsa 😉 shhhhhh

Per #mammainconverse è un super Sì.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...